9 anni di guerra e Damasco in grado di sconfiggere il virus meglio rispetto all'Europa

"Le precoci ed efficaci misure di prevenzione e controllo adottate dal governo siriano hanno permesso di contenere la diffusione del virus e la crisi sanitaria in tempo, come confermato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)", ha affermato il diplomatico russo.

"Riteniamo che la Siria, a differenza di molti altri Paesi, sia in grado di affrontare la sfida sanitaria posta dalla nuova epidemia di coronavirus facendo affidamento sulle sue capacità, anche se da nove anni sta affrontando una guerra devastante, perché il sistema sanitario siriano è buono, effettivamente attivo e tutte le misure di prevenzione necessarie sono state prese dalle autorità competenti", ha detto l'ambasciatore russo in una missione diplomatica a Damasco.

Alexander Efimov, ha detto che finora la Russia non ha ricevuto alcuna richiesta di assistenza dalla Siria e che se tale richiesta fosse stata ricevuta, Mosca l'avrebbe immediatamente presa in considerazione e avrebbe cercato di trovare il modo di fornire assistenza d'emergenza per soddisfare le esigenze del Paese amico in questo momento di crisi sanitaria globale.

Traduzione V.D. Realizzato per Dogan Presse Agence


:

Photos de l'article

Video de l'article

Articles similaires